Dott.ssa Lucilla Castrucci

Psichiatria Ariccia,
Studio Medico Dott.ssa Castrucci Lucilla

Dott.ssa Lucilla Castrucci

Psichiatria

Ariccia, Studio Medico Dott.ssa Castrucci Lucilla


Paese: Italia

Provincia: Roma

Località: Ariccia

Centri medici:

  • Studio Medico Dott.ssa Castrucci Lucilla

Titolo: Medico psicoterapeuta

Specializzazione: Psichiatria

Anno di laurea: 1990

Competenze:
Medico abilitato all'esercizio della psicoterapia e della psicofarmacologia n. iscrizione ordine dei medici di Rm 42043. Già medico presso servizio tossicodipendenze ASL Rm H. Perfezionamento in psicologia oncologica. Psicoterapeuta e presidente dell'associazione MAIND. Abilitata all'insegnamento di igiene mentale psichiatria infantile. Docente di
neuropsicologia e neurolinguistica presso la scuola di formazione per
logopedisti dell'ASL Rm H. Autrice e responsabile scientifica di diversi corsi di formazione per il personale sanitario in modalità FAD. Autrice di diverse pubblicazioni scientifiche, le più recenti edite da State of Mind e curatrice del sito https://www.medicinaxtutti.it/consulenze/. Esperta nel trattamento dei disturbi d'ansia compresi gli attacchi di panico, dei disturbi del sonno, dei disturbi dell'umore e dei disturbi alimentari. Eseguo valutazione per i disturbi specifici dell'apprendimento (dislessia, disgrazia, disortografia e discalculia)

Malattie e affezioni trattate

  • ANGOSCIA
  • Anoressia
  • ansia
  • ansia / panico
  • Ansia Depressione
  • ansia depressione sessualità 
  • ansia depressiva
  • ansia e depressione
  • ansia e panico
  • ansia ecc.... non curata se non con medicine
  • ansia generalizzata
  • ansia.
  • ansia/depressione
  • ansia/panico non curati
  • attacchi di panico
  • attacchi di panico e crollo emotivo
  • Attacchi di Panico e Somatizzazioni
  • ATTACCHI PANICO E DEPRESSIONE
  • Attachi di Panico
  • autolesionismo
  • Bipolarismo
  • depresione
  • depression da menopausa
  • depressione
  • Depressione - disturbo post traumatico
  • depressione ansiosa
  • depressione da lavori
  • depressione ed ansia
  • depressione nervosa
  • depressione pos operatoria
  • depressione pos operatoriaoncologica
  • Depressione Post Partum
  • depressione post partum e depressione
  • DEPRESSIONE-ANSIA
  • Depressione/ansia
  • Depressione/stato ansia/panico
  • dipendenza
  • Disturbi dell'umore
  • disturbi di depressione
  • disturbo ossessivo compulsivo
  • Disturbo Ciclotimico
  • disturbo dell'umore
  • Disturbo di personalità  borderline
  • disturbo di un famigliare
  • Disturbo fobico-ossessivo
  • Disturbo generalizzato d'ansia e panico
  • disturbo ossessivo compulsivo
  • fobie
  • Insonnia
  • malessere
  • momento difficile
  • Psicoterapia

Articoli

  • L’ IPNOSI E LE SUE APPLICAZIONI IN MEDICINA
    Il termine «ipnosi», coniato da Braid nel 1843 è nato dall’equivoco che lo stato ipnotico sia una specie di sonno artificiale, dal greco ipnò cioè sonno. Tutti abbiamo avuto esperienza degli stati ipnotici, mentre eseguiamo gli atti della vita quotidiana, più volte passiamo da uno stato normale di coscienza a quello ipnotico. E’ il caso di quando siamo “imbambolati” davanti a qualcosa, o quando, ad esempio, percorriamo un tratto di strada alla guida di un auto, senza rendercene conto. Che cos.. Continua a leggere
  • L’ IPNOSI E LE SUE APPLICAZIONI IN MEDICINA
    Il termine «ipnosi», coniato da Braid nel 1843 è nato dall’equivoco che lo stato ipnotico sia una specie di sonno artificiale, dal greco ipnò cioè sonno. Tutti abbiamo avuto esperienza degli stati ipnotici, mentre eseguiamo gli atti della vita quotidiana, più volte passiamo da uno stato normale di coscienza a quello ipnotico. E’ il caso di quando siamo “imbambolati” davanti a qualcosa, o quando, ad esempio, percorriamo un tratto di strada alla guida di un auto, senza rendercene conto. https:.. Continua a leggere
  • L’ELABORAZIONE DEL LUTTO E LE PERDITE DIFFICILI DA ELABORARE
    Il lutto non è una malattia, ma è un’esperienza carica di sofferenza. Questo termine indica, generalmente, la perdita di una persona cara. Tuttavia può essere legato ad altri tipi di perdite come la scomparsa di una parte della nostra identità, di una nostra capacità, o di una possibilità. Oppure di una relazione, di un animale o di un oggetto importante. Con il termine cordoglio, che deriva dal latino cor-dolium, cioè cuore che duole , si indicano l’insieme delle reazioni ed il travag.. Continua a leggere
  • ATTACCO DI PANICO: QUANDO STAI COSI’ MALE CHE CREDI DI MORIRE
    Il termine panico, per gli antichi greci, indicava quel timore misterioso ed indefinibile che essi ritenevano causato dalla presenza del dio Pan, dio delle montagne e della vita agreste. Nel linguaggio psicologico il panico corrisponde alla forte ansia che un individuo può provare di fronte ad un pericolo inaspettato e che lo porta a trovarsi in uno stato di confusione caratterizzata per lo più da comportamenti irrazionali. Questa forte ansia in alcuni casi si associa ad un attacco di agorafobia.. Continua a leggere
  • FOBIA SOCIALE: LA PAURA DI PARLARE IN PUBBLICO E NON SOLO
    La fobia sociale, detta anche disturbo d’ansia sociale, è caratterizzata da ansia molto intesa che riguarda una o più situazioni sociali ben definite dove si può essere osservati dagli altri. Chi soffre di questo disturbo mostra reazioni psicologiche intense collegate ad alcuni contesti sociali, nei quali il soggetto ha paura di essere giudicato in modo negativo. L’ansia porta ad evitare luoghi e situazioni che potrebbero attivare i sintomi. La persona riduce sempre di più la vita sociale. .. Continua a leggere
  • DEPRESSIONE E DOLORE CRONICO HANNO TANTI MECCANISMI IN COMUNE
    La relazione tra depressione e dolore cronico è complessa. Numerosi studi indicano l’esistenza molto probabile di una causalità bidirezionale. La presenza di sintomi dolorosi in pazienti con depressione e di depressione in soggetti con dolore cronico è sicuramente superiore a quanto ci si potrebbe aspettare. I tassi di prevalenza di sintomi dolorosi in soggetti con disturbi dell’umore variano dal 15% al 100% a seconda della modalità con cui vengono raccolti i dati e a seconda della sintom.. Continua a leggere
  • IL DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO: OSSESSIONI E RITUALI
    Il disturbo ossessivo compulsivo (DOC) è una malattia del pensiero e del comportamento caratterizzata dalla presenza di ossessioni e compulsioni che interferiscono con la vita della persona. Si presenta come l’esasperazione di alcuni tratti preesistenti della personalità, tipici del temperamento ossessivo-compulsivo. L’incidenza di DOC nella popolazione è di 2,5% nel corso della vita. Nel corso di un anno, troviamo che ne soffre tra l’1,5 e il 2,1% della popolazione generale e spesso si ass.. Continua a leggere

Altri medici con la specializzazione Psichiatria

Dott. Carlo VALITUTTI Roma, IDO Istituto di Ortofonologia
Dott. Manlio CAPORALI Velletri, Clinica Madonna Delle Grazie
Dott. Giorgio GUERANI Roma, ASL Roma 3